Curriculum - STUDIO GIOVANNARDI E RONTINI

Vai ai contenuti

Menu principale:

Curriculum

Lo Studio Giovannardi e Rontini, fondato ufficialmente ad inizio del 1982 dall'ingegner Fausto Giovannardi e dall'Architetto Mauro Rontini, con sede a Borgo San Lorenzo ed una sede secondaria a Firenzuola, una realtà professionale completa e ben articolata. 

Con l'inizio del 2014 sono entrati come associati nello studio, l'ingegnere Enrico Giovannardi, l'architetto Massimiliano Ugolini ed il geometra Patrizio Paoli.

Lo studio, nel suo complesso, in grado di affrontare tutti gli aspetti connessi alla progettazione architettonica, tecnica ed esecutiva di edilizia civile e industriale, compresi i progetti specialistici di natura impiantistica, igienico-sanitaria, topografica, catastale, contrattuale ed estimativa, nonch la direzione e contabilit lavori, sia in ambito pubblico che privato, grazie ad uno staff di tecnici e collaboratori con competenze ed esperienze appropriate.

L'Organico, infatti si compone di ingegneri, architetti, geometri, coordinatori di progetto, nonch di impiegati amministrativi, oltre a poter contare sul supporto continuativo di figure specializzate in ambiti settoriali, quali ad esempio la geotecnica, le scienze forestali, la termo-idraulica, gli impianti elettrici, la topografia, le consulenze legali.

Nel corso degli anni lo studio ha accumulato un bagaglio di esperienze che si possono valutare, attualmente, in quasi tremila commesse. Numerosi sono i lavori svolti, suddivisi per categorie di intervento, che spaziano dai restauri e ristrutturazioni, alla nuova edilizia residenziale, a quella industriale ed artigianale, alle banche e farmacie, centri commerciali, alberghi e ristoranti.

Lo Studio si occupa anche di piani urbanistici, di lavori pubblici, edilizia sanitaria e centri servizi in generale. Recentemente ha redatto, per conto della Commissione Europea, le Linee Guida del progetto pilota Cittadelle Ecologiche, che prevede la realizzazione di 20 insediamenti sperimentali, di cui 10 in Italia e 10 nel resto della Comunit Europea.

L'ing. Fausto Giovannardi direttore della rivista Ingegneria Sismica, pubblicazione di riferimento per il mondo accademico e tecnico del settore.

Lo Studio Giovannardi e Rontini, ubicato in un edificio moderno e funzionale, frutto di una recente ristrutturazione, in una superficie di oltre 400 mq, dispone di tutte le pi moderne attrezzature necessarie all'esercizio della professione, ivi compreso un moderno centro elaborazione dati per i calcoli delle strutture, la progettazione impiantistica e del risparmio energetico, la contabilit dei lavori, i computi metrici estimativi, nonch di un sistema CAD per il disegno architettonico, strutturale e modellazione 3D, con stampa su plotter e centro copia.
 
Lo studio opera a 360 gradi: dalla progettazione alla direzione lavori, alla consulenza. Per le dimensioni, le competenze, la clientela acquisita , si configura come il pi grande studio di progettazione della zona.

L'organizzazione interna e le procedure da tempo attivate, fanno s che ogni commessa sia programmata e gestita costantemente, in un continuo rapporto con il Committente e le Imprese appaltatrici. Questo modo di operare permette che siano prontamente affrontate e risolte al loro nascere, le situazioni critiche.

Per offrire un servizio sempre aggiornato e competente, lo Studio investe costantemente nel rinnovo degli strumenti di lavoro (computers, sistemi di editing, attrezzature, etc), nell'acquisizione di software e documentazione tecnica, nella formazione costante del personale attraverso la partecipazione a corsi e convegni esterni, a sessioni di formazione interna su tematiche di natura tecnica e procedurale, nonch in un continuo aggiornamento on line, abbonamenti a riviste e periodici di settore, raccolte normative su tematiche prettamente tecniche e giuridico-legali.

Lo Studio Giovannardi e Rontini assicurato presso una primaria compagnia internazionale sui rischi di attivit professionale.

La Biblioteca interna dello Studio, in continuo aggiornamento, dispone di quasi mille volumi specialistici.
Continua la presenza di tirocinanti, borsisti, giovani laureati che frequentano lo Studio, quasi fosse un laboratorio rinascimentale, dove imparare "l'arte del progettare".
Fausto Giovannardi
Contitolare dello Studio, si è laureato in ingegneria civile edile strutture a Firenze nel 1977, con una tesi sul preconsolidamento degli edifici in zona sismica e nello stesso anno ha ottenuto l'abilitazione all'esercizio della professione. In data 07.03.1978 si è iscritto all'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze al n° 1896.
 
Dopo una prima esperienza presso l'Università di Firenze ed il Comune di Firenzuola (Fi), ha diretto dal 1978 per cinque anni, l'Ufficio Tecnico del Comune di Borgo San Lorenzo (Fi), per poi scegliere la libera professione fondando lo Studio Giovannardi Rontini ed Albisani, divenuto poi nel 1982 lo Studio Giovannardi e Rontini. 

Oltre a specifiche competenze nel campo dell'ingegneria sismica e delle strutture (socio ANIDIS, AICAP, ANIT, GLIS) e della Pubblica Amministrazione (Capo Ufficio tecnico del Comune di Borgo San Lorenzo dal 1978 al 1982), dispone dell'Autorizzazione Ministeriale necessaria per il rilascio delle Certificazioni di Prevenzione Incendi, nonché della qualifica di coordinatore per la sicurezza in ambito D.Lgs.vo 494/96. Dal maggio 2001 è iscritto nell'elenco dei periti della camera arbitrale presso l'Autorità per la vigilanza sui LL.PP.
 
Ha svolto più volte il compito di C.T.U. per la Pretura di Borgo San Lorenzo nonché consulenze strutturali per la Sovrintendenza ai Beni Architettonici ed Ambientali di Firenze e dal Febbraio 2000 è stato consulente tecnico dell'ATER di Firenze per le verifiche di stabilità degli edifici di proprietà dell'Ente stesso per la zona del Mugello.

Socio del Collegio degli Ingegneri della Toscana, è stato membro della Commissione notule presso l'Ordine degli Ingegneri di Firenze dal 1985 al 1990 e dal gennaio 2005 è consigliere provinciale del Sindacato Nazionale Ingegneri e Architetti.

E' stato membro di numerose commissioni tecniche:
  • Commissione Edilizia Integrata del Comune di San Godenzo
  • Commissioni Edilizia di Firenzuola, Borgo San Lorenzo e Scarperia
  • Commissione Urbanistica del Comune di Firenzuola
  • Commissione Urbanistica Integrata del Comune di San Piero a Sieve
  • Commissione Edilizia del Comune di Palazzuolo sul Senio (Fi).

Svolge costantemente, in parallelo al lavoro professionale, attività di studio e aggiornamento nel campo dell'ingegneria civile.
 
Ha partecipato a numerosi corsi di aggiornamento relativi ai metodi FEM, al calcolo del cemento armato agli stati limite, alla progettazione strutturale con gli Eurocodici, al comportamento sismico del patrimonio edilizio nei centri storici, all'impiego dell'acciaio negli interventi di recupero e ristrutturazione degli edifici nei centri storici, all'isolamento sismico degli edifici.
 
Ha partecipato a numerosi seminari in materia di Normativa Edilizia, Urbanistica e Progettazione strutturale presso l'Ordine degli Ingegneri di Firenze e Modena e presso le Università di Firenze, Bologna, Perugia.
 
Dal n.2 aprile-giugno 2008 cura la copertina della rivista 
ProgettandoIng
(Nerbini Editore Firenze) ed alla fine del 2010 ne è entrato nel comitato editoriale. Iscritto all'Ordine dei giornalisti dell'Emilia Romagna dal 2009 ho fatto fa parte del comitato editoriale della rivista Ingegneria Sismica (Patron Editore Bologna) con la responsabilità della rubrica Note Tecniche, per diventarne poi, dal n. 1/2010, in occasione del 25 anno di pubblicazione, il Direttore Responsabile.
 
Pubblicazioni:
Oltre ad una corposa attività pubblicistica sui vari Forum tecnici nazionali e ad interventi ed interviste su riviste del settore come "Costruire" ed "Ingegneria Sismica", nel 1998 ha pubblicato con la prof.sa G.C. Romby ed altri, il volume "Le mura di Firenzuola" ed è stato coautore, insieme al prof. Gurrieri ed altri, del libro "Pietra serena materiali della città" Aida Edizioni Firenze 2002. 

Negli ultimi anni ha prodotto le seguenti monografie disponibili in rete ed in corso di pubblicazione su "
 Ingegneria Sismica
"; alcune delle stesse sono state recensite e messe in rete dal "Colegio de Ingenieros de Caminos, Canales y Puertos" che rappresenta gli ingegneri di Spagna, nella sezione Ingeniería y humanismo - grandes nombres del la ingeniería:
 
  • "Félix Candela costruttore di sogni,"dicembre 2006
  •  "Vladimir G. Shukhov e la leggerezza dell'acciaio", marzo 2007
  •  "Robert Maillart e l'emancipazione del Cemento Armato", ottobre 2007
  •  "Eladio Dieste: un'ingegneria magica", dicembre 2007
  •  "Con Eugene Freyssinet oltre i limiti del cemento armato", febbraio 2008
  •  "Pier Luigi Nervi e l'arte del costruire", aprile 2008
  •  "Gustavo Colonnetti e le origini dell'ingegneria in Italia", Dicembre 2008 (coautore Enrico Giovannardi) 
  • "Arturo Danusso e l'onere delle prove", Giugno 2009
  •  "Sergio Musmeci. Strutture fuori dal coro", Gennaio 2010
  • "Bernard Laffaille e l'ingegneria strutturale high-tech" 2012 con Rahel Hartmann Schweizer
  • "Base isolation. Dalle origini ai giorni nostri" 2013 con Adriana Guisasola
  • " I sombrillas di Amancio Williams" 2013
  • L’ingegneria civile di Edgardo Contini” febbraio 2014
  • Giulio Pizzetti e le strutture in architettura” giugno 2014

Alcune delle stesse sono state recensite e messe in rete dal "Colegio de Ingenieros de Caminos, Canales y Puertos" che rappresenta gli ingegneri di Spagna, nella sezione Ingeniería y humanismo - grandes nombres del la ingeniería. 
Il lavoro su Sergio Musmeci è stato ripreso e pubblicato sulle riviste TEC21 di Zurigo ed ARCHI del canton Ticino, mentre quello su Pier Luigi Nervi è servito alla Prof. Annette Condello per la mostra “unbuilt Perth” tenutasi alla Cullity Gallery di Perth nel marzo 2012 a cura della Faculty of Architecture, Landscape and Visual Arts della University of Western Australia.
La monografia su Edgardo Contini è diffusa dal sito della John Lautner Fondation di Los Angeles.
Tutte le monografie, aggiornate per l’occorrenza, sono in corso di pubblicazione sotto forma di ebook nei siti internet della Wolters Kluwer Italia.

Enrico Giovannardi
Associato dello Studio Giovannardi e Rontini dal gennaio 2014, ha conseguito il diploma di Laurea in Ingegneria Civile indirizzo Strutture, presso la Facoltà di Ingegneria di Firenze nell’anno 2005, con una tesi sui sistemi di protezione e prevenzione dal sisma degli edifici dal titolo “Isolamento alla base di edifici. Analisi dei vantaggi rispetto agli edifici a base fissa. Il caso della nuova scuola di castellino del Biferno (CB).”
 
Dopo aver ottenuto l’abilitazione all’esercizio della professione si è iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Firenze il 23/01/2006 al n° 5396.
 
Dal 29 Agosto 2005 collabora come libero professionista con lo Studio Giovannardi e Rontini in qualità di responsabile del settore strutture e collaboratore del Titolare Fausto Giovannardi.
 
Oltre a specifiche competenze nel campo dell’ingegneria strutturale e  sismica in particolar modo nel campo delle nuove tecnologie di prevenzione e protezione dal sisma (socio, GLIS), alla sicurezza dei lavori in quota (ETC), presta servizio presso l’Università degli Studi di Firenze come collaboratore esterno della Prof.ssa Gloria Terenzi nelle revisioni delle esercitazioni di Tecnica delle Costruzioni.
 
Svolge costantemente in parallelo al lavoro professionale attività di studio e aggiornamento in ambito dell’ingegneria civile.
 
Ha partecipato a vari corsi di aggiornamento relativi a: sistemi di prevenzione e protezione sismica degli edifici tramite tecnologie innovative (Firenze gennaio–febbraio 2006, Firenze 4 aprile 2008, Firenze 19 settembre 2008, Padova 27 marzo 2009), agli interventi di consolidamento di edifici in muratura (Firenze 6 aprile 2006), al ripristino di elementi strutturali tramite la tecnica FRP (Firenze 2 maggio 2008), istruzioni tecniche sulle misure di prevenzione e protezione delle cadute dall’alto per le coperture degli edifici (giugno 2006), la protezione contro le scariche atmosferiche (Firenze 4 maggio 2006).
Pubblicazioni:
Pubblicazione sul numero n.4 aprile 2006 del bollettino degli ingegneri dell’articolo di tesi dal titolo  “Isolamento alla base di edifici. Analisi dei vantaggi rispetto agli edifici a base fissa. Il caso della nuova scuola di castellino del Biferno (CB)”, in collaborazione con l’Ing. Valentina Fasano.
 
Coautore della monografia : “Gustavo Colonnetti e le origini dell’ingegneria italiana”,
pubblicata su Ingegneria sismica e, sotto forma di ebook, nei siti internet della Wolters Kluwer Italia.
Massimiliano Ugolini
Associato dello Studio Giovannardi e Rontini dal gennaio 2014, ha conseguito il diploma di laurea in Architettura
presso l’Università degli Studi di Firenze nell’anno 2001, con una tesi in restauro sulla Torre e il Convento Agostiniano di Lecceto (SI).
Nello stesso anno ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione e dal 17/03/2003 è iscritto
all’Ordine degli Architetti e Urbanisti di Firenze e Prato con il N.6206. Nel corso degli anni accademici ha sempre svolto con continuità attività di collaborzione presso Studi professionali, le principali collaborazioni con lo Studio dell’architetto Antonio Marcon e lo Studio dell’architetto Moreno Perini, entrambi in Firenze. Conseguita la laurea e l’abilitazione intraprende la libera professione, i principali incarichi sono il progetto e la realizzazione di una villetta bifamiliare il località Montelupo Fiorentino (FI), il restauro della Chiesa ottocentesca di Monte Romano nel comune di Brisighella (RV), e il progetto (non realizzato) per la nuova concessionaria Jaguar in zona Osmannoro a Firenze. Collabora a incarico con l’architetto Guglielmo Renzi, per la bozza di Variante al Piano Regolatore Scandicci (FI), redatta in parallelo e snergia con il Masterplan di Scandicci di Richard Rogers. Nell’Aprile 2003 inizia la collaborazione continuativa con lo Studio Giovannardi e Rontini, per il quale segue  la progettazione  e la direzione lavori degli incarichi affidatigli, oltre ai principali progetti di restauro e risanamento conservativo. Nel corso degli anni approfondisce  le tematiche della bioedilizia e della bioarchitettura, partecipando a corsi di aggiornamento presso L’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR). Nel 2010 partecipa a un corso di specializzazione per la realizzazione di costruzioni in legno, sempre sotto il patrocinio INBAR e dell’agenzia della Provincia di Firenze di CasaClima. Da maggio 2014, è accreditato dalla wtf (Wood Taste Factory), come professionista certificato per la progettazione di edifici in legno. Membro dalla Commissione Territoriale Architetti del Mugello, ha collaborato e contribuito alla redazione e alla stesura delle Osservazioni al RUC del Comune di Borgo San Lorenzo e al PIT della Regione Toscana.
Patrizio Paoli
Associato dello Studio Giovannardi e Rontini dal gennaio 2014, ha conseguito il diploma di scuola media superiore presso il Liceo Sperimentale “Giotto Ulivi” di Borgo San Lorenzo, conseguito nell'anno 1993.
 
Da sempre all’interno dello Studio Giovannardi e Rontini dove ha eseguito il tirocinio professionale nel periodo che va da luglio 1995 a dicembre 1997.
 
Ha conseguito l’esame di abilitazione all’attività professionale nel 1998 con iscrizione all'Albo dei Geometri della Provincia di Firenze nello stesso anno al n.  4194/13.
 
Dal 1998 ha svolto, alle dipendenze dello Studio Giovannardi e Rontini, attività di progettazione architettonica ed esecutiva principalmente di immobili ad uso produttivo, industriale ed artigianale, servizi e anche residenziale, sia in ambito di interventi di manutenzione, ristrutturazione, che di nuova costruzione.
 
Formandosi adeguatamente nella redazione di computi metrici estimativi, direzione dei lavori e contabilità, gestione della sicurezza nei cantieri ed assistenze professionali per atti di compravendita immobiliare.
 
Nel 1999 ha conseguito l’abilitazione per lo svolgimento delle attività di Coordinatore alla Sicurezza in fase Progettazione ed Esecuzione dei lavori ai sensi del D.Lgs. 494/1996.
 
Nel 2013 ha frequentato corsi per la prevenzione e protezione contro gli incendi e gestione delle emergenze, e primo soccorso aziendale.
Mauro Rontini
Cofondatore dello Studio insieme all'ingegner Giovannardi Fausto, da febbraio 2015 ha interrotto l'attività professionale, continuando a collaborare con l'ufficio tecnico quale consulente esterno, vista l'esperianza maturata in oltre 35 di attività lavorativa.

Si è laureato in architettura a Firenze nel 1979 (110 con lode) con una tesi sul PEEP di Borgo San Lorenzo (Fi). In data 14.09.1979 si è iscritto all’Ordine degli Architetti della Provincia di Firenze al n° 2301. 
Oltre alle competenze proprie in materia architettonica ed urbanistica, ha maturato una notevole esperienza nel campo degli interventi di restauro e risanamento conservativo e di ristrutturazione di edifici storici e rurali. 

Ha sviluppato una notevole esperienza anche nel campo della progettazione e realizzazione di piani attuativi a destinazione sia residenziale che produttiva, oltre che nel campo della costruzione dei relativi immobili. Recentemente si è occupato della progettazione e direzione dei lavori di case di riposo per anziani, di interventi turistici ed agrituristici. Ha acquisito una specifica competenza in materia di progettazione di scuole, banche, farmacie e supermercati.

Ha inoltre operato, in maniera rilevante, nel campo della progettazione di impianti industriali ed artigianali. Si occupa da tempo di progettazione impiantistica e di risparmio energetico, architettonica e di sistemazione di interni, nonchè ambientale (parchi, giardini, etc).

E’ stato membro della 
  • Commissione Urbanistica del Comune di Marradi (FI) 
  • Commissione Edilizia del Comune di Firenzuola (FI).

Ha seguito corsi di aggiornamento in materia di Normativa Edilizia e Urbanistica e di disegno assistito da computer (CAD), corsi di specializzazione in materia di progettazione termotecnica, oltre alla partecipazione a specifici seminari e convegni in materia edilizia e bioedilizia. Recentemente ha seguito un corso nazionale di Bioarchitettura e dal 25/1/2006 è iscritto con il n. 1724 all’Istituto Nazionale di Bioarchitettura ed alla sezione di Firenze.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu